Otorinolaringoiatria

Ultima modifica: 23 Giugno 2022

Direttore Facente Funzione
Dott. Pasquale Giancarlo Cannizzaro

 

Ingresso dei visitatori:

A causa dell'emergenza sanitaria pandemica, in questo periodo non è consentito l'accessi visitatori.

 

Contatti:

Reparto 0965 397166- fax 096539 7188

Stanza medici

Ambulatorio  096539 3334

Audiomatria 0965393335

Logopedia 0965397928

 

Il Personale dell’ Unità Complessa di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale è così composto:

DIRIGENTI MEDICI

Dr. Pasquale Cannizzaro - Direttore f.f.

Dott.ssa Teresa Franco

D.ssa Giovanna Gangemi

Dott. Alessio Marzio Luppino

D.ssa Viviana Sicari

 

Tecnico audiometrista
Dr.ssa Emanuela Ercole

 

Logopediste

D.ssa Ylenia Andrea Albanese

D.ssa Mariacarmela Muscianisi

D.ssa Alessandra Neri

 

Degenza:
Blandina Arillotta I.P
Antonia Bellini I.P.
Daniel Fornasier I.P
Giovanni Pangallo I.P.
Antonio Pangallo I.P.
Carmelo  Margaritondo I.P.
Filippo Laganà I.P.
Daniela Labate I.P.
Francesco  Anoldo Scafaria I.P
Carmen Votano I.P.
Gioia Zumbo I.P

 

OSS


 


 

Degenza:

L'attività di ricovero, in conseguenza dell'emergenza pandemica, è svolta presso i locali di degenza dell’U.O.C. di Otorinolaringoiatria e Chirurgia cervico-facciale  siti al  3^ piano della torre " L".

L'attività di degenza è limitata in atto alle sole  urgenze e al trattamento chirurgico delle patologia oncologiche, in attesa che  possano essere riprese tutte le maggiori  attività chirurgiche di pertinenza del distretto ORL.

 

Attività ambulatoriale

L'attività ambulatoriale si svolge dal lunedì al  giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:45 presso i locali posti al terzo piano della  torre " M". Le modalità  di prenotazione sono tramite il numero verde 800198629 ( da numero  fisso ) e 0965 1870549 ( da telefono cellulare).

Per i potenziali evocati uditivi e le otoemissioni acustiche per bambini al sotto dei 12 anni: 0965 397283.

 

Prestazioni in regime ambulatoriale

Ambulatorio di otorinolarinolaringoiatra e laringoscopia

Ambulatorio di  audiometria con esame audiometrico tonale e impedenzometria

Ambulatorio di vestibologia e riabilitazione vestibolare

Ambulatorio dei potenziali evocati acustici e vestibolari per adulti

Ambulatorio di potenziali evocati uditivi per la ricerca di soglia e otoemissioni acustiche per bambini al di sotto dei 12 anni.

Ambulatorio  di logpedia con valutazione monofunzionale e riabilitazione logopedica.


RICOVERI

 Presso l'UOC di Otorinolaringoiatria Chirurgia cervico-facciale vengono svolte tutte le maggiori attività chirurgiche di pertinenza del distretto ORL.        

Il paziente, prima di essere operato, deve essere, comunque, visitato da un medico specialista della U.O. di Otorinolaringoiatria che comunicherà il nominativo al personale addetto ad inserirlo nella lista di attesa per quel tipo di intervento. Sarà cura dell’ Unità Operativa contattare il paziente e comunicargli il giorno del ricovero e dell'intervento. Il ricovero avviene alle ore 07.30. Il Paziente si presenterà con i seguenti documenti:

-Carta d'Identità e Tessera Sanitaria (ed eventuali esenzione).

- OGNI DOCUMENTAZIONE RELATIVA A VISITE OTORINOLARINGOIATRICHE EFFETTUATE ED ESAMI STRUMENTALI PRECEDENTEMENTE ESEGUITI (TAC, RMN, etc)

- OGNI ALTRA DOCUMENTAZIONE SANITARIA RELATIVA A PRECEDENTI RICOVERI/INTERVENTI, RITENUTI IMPORTANTI AI FINI DELL'ANESTESIA GENERALE.

Il paziente viene accolto dal personale ed indirizzato alla camera di degenza.

L’U.O. di ORL organizza la propria attività di  degenza in regime  Ordinario, di Day Hospital-Day Surgery ed in APA. L’attività chirurgica programmata viene preceduta da una fase di pre-ospedalizzazione nella quale i Pazienti vengono preparati all’intervento (esami di routine, ecg, rx torace, e quant’altro necessario), senza necessità di ricovero. Una volta eseguita la valutazione anestesiologica, il Paziente viene convocato per l’esecuzione dell’intervento chirurgico che viene effettuato il giorno stesso del ricovero.

La maggior parte degli interventi viene eseguito in regime di Day Surgery o in A.P.A. con dimissione nella stessa giornata o al massimo al mattino successivo. Agli interventi più impegnativi è riservata la degenza ordinaria.