Sergen COVID-19: indagine su base nazionale mirata allo studio della risposta anticorpale all'infezione da parte del virus che causa il COVID-19

Sergen COVID-19: indagine su base nazionale mirata allo studio della risposta anticorpale all'infezione da parte del virus che causa il COVID-19

16 Settembre 2021


Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) ha avviato il Progetto SerGenCOVID-19, che consiste in un'indagine su base nazionale, su migliaia di persone, mirata allo studio sia della risposta anticorpale all'infezione da parte del virus che causa il COVID-19, sia della risposta alla vaccinazione. Lo studio prevede di seguire nel corso di un intero

anno, ad intervalli regolari, i soggetti che aderiranno, mediante una raccolta di dati clinici e di un campione di sangue che consentirà di ottenere informazioni sull'andamento nel tempo della risposta anticorpale e sugli effetti delle differenze individuali sul livello di anticorpi specifici. Sarà inoltre valutata la possibile influenza di fattori genetici sulla capacità individuali dell'organismo di rispondere all'infezione e alla vaccinazione.  

Il GOM ha aderito al progetto, e i dipendenti possono già trovare sulla mail aziendale (nome.cognome@ospedalerc.it) una “Richiesta di partecipazione al Progetto CNR SerGenCOVID-19”. Seguendo il link riportato nella mail, ci si può registrare sul portale dello studio. I prelievi si svolgeranno dal 20 al 24 settembre, presso i rispettivi reparti. Per il personale afferente e per chi non può fare prelievi presso il proprio reparto è stato organizzato un punto prelievi SergenCovid-19, situato presso il centro tamponi, al primo piano del GOM, Torre L, dopo la virologia, che sarà attivo dal 20 al 24 settembre, tra le 8,30 e le 13.00. Il personale afferente al GOM, non dipendente, può rivolgersi all’URP del GOM per partecipare (urp@ospedalerc.it). Le iscrizioni si chiuderanno il 19 settembre ‘21.