News

La lettera di ringraziamento ai medici dell'UnitĂ  di Pediatria del G.O.M. di Reggio Calabria da parte dei genitori di una piccola bimba di 2 mesi salvata da una rara patologia

07 Novembre 2019


Fonte: Strettoweb.it

 

I genitori di una piccola bimba di soli 2 mesi, hanno inviato una lettera a StrettoWeb per ringraziare personale medico e paramedico del reparto di Pediatria degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria per aver salvato la piccola affetta da una rara patologia. La bambina, dopo le cure prestategli per diverse settimane, è diventata la mascotte del reparto coccolata e amata da tutto il personale del reparto. Ecco la lettera integrale:

“Era il pomeriggio del 16 giugno quando siamo arrivati al Pronto Soccorso del G.O.M- Riuniti di Reggio Calabria, disperati per la nostra piccola bambina di soli 2 mesi. La piccola si trovava in condizioni estremamente critiche con alterazione della coscienza ed incapacità a reagire agli stimoli e noi, dopo aver consultato i medici del nostro territorio, non sapevamo più cosa fare e cosa potesse avere. Accolti da una validissima equipe guidata dal Direttore Dott. Domenico Minasi, fin dall’ingresso, abbiamo verificato che è stato fatto l’impossibile per rianimarla e capire cosa le stesse accadendo. In poche ore sono state eseguite una serie di cure e di indagini per risalire alla causa di quella che sembrava una encefalite. Qualche giorno dopo, per la perseveranza di tutta l’equipe ed in particolare della dott.ssa Lia, si è giunti a scoprire il nemico della nostra piccola: si trattava di botulismo infantile. Si tratta di un batterio molto raro che giunto nell’intestino produce tossine neurotossiche potenzialmente fatali. Da questa scoperta (è una situazione estremamente rara) è iniziato un percorso di cura che ha richiesto tanto tempo e pazienza, ma che ha fatto uscire la nostra piccola dal tunnel oscuro in cui era precipitata. A distanza di 3 mesi gli esami sono risultati finalmente negativi e la nostra piccola è diventata la mascotte del reparto coccolata e amata da tutto il personale del reparto. A tutti i dottori, Primario Dott. Minasi D., Dott.ssa Lia M., Dott.ssa Sgro’ D., Dott. Ramistella V., Dott.ssa Maesano G., Dott.ssa Foti T, Dott.ssa Cammarere B., Dott.ssa Bellantoni A., Dott. Amodeo P., Dott.ssa Agnello R., Dott.ssa Attina’ T., Dott.ssa Giordano T., Dott.ssa Vadalà L., a tutto il personale infermieristico e agli OSS che pure amorevolmente ci hanno seguito e che in questa sede sarebbe troppo lungo elencare, dedichiamo questo piccolo pensiero per dirvi GRAZIE per la professionalità, pazienza e affetto dimostrato a tutti i componenti della nostra famiglia. In un momento storico in cui troppo spesso si sente parlare di malasanità in Calabria, abbiamo potuto constatare l’elevato livello di competenze professionali della struttura sanitaria pubblica dell’Ospedale Riuniti di Reggio Calabra”. La Famiglia